AGAINST ANIMAL CRUELTY

IMPICCA CANE DA UN PONTE: 49ENNE CONDANNATO

Una pena un po’ troppo leggera è stata inflitta a Michael Evans, 49enne di Manchester. Evans, dopo essersi ubriacato, è tornato a casa e si è accorto che il suo cane aveva mangiato la sua cena e messo sotto sopra la cucina: arrabbiato e confuso, lo ha barbaramente ucciso, impiccandolo, nel cuore della notte, da un ponte sul fiume Irwell. L’uomo, messo sotto processo, ha subito ammesso le sue colpe, dichiarandosi colpevole, ed è stato condannato a poco più di due mesi (10 settimane) di carcere e gli è stato vietato di avere animali domestici per i prossimi 10 anni. “Quel cane ha sofferto tantissimo prima di morire, è stata una morte atroce per lui –  ha detto Caroline Hall, ispettrice dell’ente per la protezione animali britannica – siamo contenti che il giudice abbia affrontato questo caso con la giusta severità”.

|Leggo|

Annunci

2 Risposte

  1. gente del genere andrebbe messa in miniera a vita.

    4 novembre 2010 alle 7:12 pm

  2. pensate se avesse avuto un figlio iperattivo…

    5 novembre 2010 alle 4:24 pm

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...