AGAINST ANIMAL CRUELTY

CUCCIOLI TORTURATI E POI BRUCIATI VIVI. ENNESIMA FOLLIA A TARANTO

Solo uno si salva

Solo un cucciolo su quattro si è salvato ed ha orribili ustioni sulla parte inferiore del corpo. E’ la triste storia che giunge da Leporano, cittadina vicino Taranto, dove a un’intera cucciolata è stato dato fuoco all’interno di un ricovero. La vicenda viene riportata dall’agenzia Geapress che pubblica anche la foto del cagnolino ancora in vita. E’ andata peggio ai tre fratellini, tutti piccolissimi: due sono stati ritrovati carbonizzati, dell’altro non vi sono più tracce. A denunciare l’episodio l’agenzia Nisida che sottolinea come sul territorio del tarantino si siano verificati episodi di “cani avvelenati o picchiati, cuccioli buttati nei cassonetti, altri abbandonati sul ciglio della strada con la schiena spezzata dopo essere stati investiti”.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...