AGAINST ANIMAL CRUELTY

CARABINIERI SALVANO SEI CUCCIOLI GETTATI IN CASSONETTO

Ha chiuso in una doppia busta di cellophane sei cuccioli e li ha gettati in un cassonetto della nettezza urbana. E’ successo vicino all’aeroporto di Olbia, a pochi giorni dalle polemiche sulla proposta di incenerire i cani, fatta da un consigliere sardo del Pdl per ‘risolvere’ il problema del randagismo. Ma, anche se flebili, i guaiti hanno attirato l’attenzione di due carabinieri della Sezione Radiomobile di Olbia in servizio di vigilanza che sono intervenuti immediatamente.

La temperatura all’interno del cassonetto era molto alta e i cuccioli stavano per morire asfissiati quando i militari hanno aperto la busta. I cagnolini, cinque femmine e un maschio meticci, sono stati subito portati da un veterinario che li ha visitati e nutriti. I cuccioli sono stati tenuti in osservazione in attesa di una completa ripresa. Saranno poi affidati al canile di Olbia in attesa di essere adottati da un padrone. I militari, intanto, stanno indagando per individuare la persona che aveva scelto un metodo così crudele per liberarsi dei cuccioli. La zona aeroportuale è vigilata da molte telecamere e e le riprese potrebbero facilitare il lavoro dei Carabinieri.

(ANSA)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...