AGAINST ANIMAL CRUELTY

TERRENI COLTIVATI CON AMIANTO, 3 ARRESTI

Amianto e altri rifiuti tossici pericolosi tra cui vernici, diluenti e solventi, venivano interrati nei fondi agricoli coltivati del Napoletano da un’organizzazione criminale che faceva scomparire così tonnellate di rifiuti speciali interrandoli nel terreno.

E’ lo scenario inquietante emerso dall’operazione ‘Triangolo delle Bermude’, messo in luce dalla Guardia Costiera e della polizia ambientale su disposizione della procura di Torre Annunziata. Tre le ordinanze di custodia cautelare in carcere eseguite; sequestrato il fondo agricolo di due ettari, sito nel comune di Boscoreale, in cui i rifiuti venivano interrati.

|ANSA|

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...