AGAINST ANIMAL CRUELTY

CARABINIERE LANCIA GATTO IN ARIA. ESPLODE PROTESTA SU FACEBOOK

«Mica sono del Wwf». Questa la risposta di un carabiniere, che aveva appena scaraventato un povero gattino in aria, provocandogli fratture e contusioni. La vicenda è avvenuta qualche giorno fa nel Comune di Modugno in provincia di Bari, dove, nei pressi di un passaggio a livello, una ragazza ha “beccato” un carabiniere intento a lanciare il corpo di un gattino con veemenza verso il ciglio della strada. Da quando racconta l’utente, che ha denunciato il fatto su Facebook, all’inizio pensava si trattasse della carcassa di un animale morto, ma quando si è avvicinata al gattino si è accorta che era ancora vivo, anche se ridotto male per via del “gentile trattamento” dell’agente. Quando la ragazza ha chiesto spiegazioni ai carabinieri, questi avrebbero risposto: «Non siamo mica del WWF. Ci lasci lavorare e se ne vada». Il gattino, portato subito in ambulatorio, era in condizioni gravi: naso e occhi ostruiti da secrezioni, acari nelle orecchi, ma soprattutto aveva entrambe le zampe porsteriori fratturate.

Leggi la discussione su FB

|Leggo.it|

Annunci

Una Risposta

  1. daniela

    va denunciato a chi aspettiamo

    17 luglio 2010 alle 12:03 am

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...