AGAINST ANIMAL CRUELTY

Ignoti hanno sgozzato l’agnellino mascotte della fattoria di San Romolo

Sanremo – “Lungo la strada che porta a Bignone ho visto la testa di un agnello, vicino c’erano le interiora e le altre parti del corpo non commestibili. Dalla fattoria mancava proprio l’agnello nato circa 4 mesi fa” racconta il custode Federigi.

Ignoti hanno sgozzato l’agnellino mascotte della fattoria di San Romolo. La macabra scoperta è stata effettuata dal custode del parco naturale di San Romolo e Monte Bignone, Giuseppe Federigi. “Ieri mattina tutti gli animali erano all’esterno della recinzione – racconta Federigi – Ho trovato un punto della recinzione in cui la rete era stata tagliata, probabilmente con un tronchese. Poi lungo la strada che porta a Bignone ho visto la testa di un agnello, vicino c’erano le interiora e le altre parti del corpo non commestibili. Dalla fattoria mancava proprio l’agnello nato circa 4 mesi fa, ucciso e macellato in mezzo agli alberi”. Oggi l’episodio verrà denunciato alla magistratura.

fonte

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...