AGAINST ANIMAL CRUELTY

SITO PEDOPORNOGRAFICO: SCENE DI SESSO CON ANIMALI

La scoperta è stata fatta dal gruppo degli esperti telematici di Aidaa, l’associazione italiana a tutela degli animali e dell’ambiente, che ha trovato siti contenenti centinaia di immagini e filmati liberamente e facilmente scaricabili dalla rete

“Spuntano diversi siti con immagini di bambine e bambini impegnati a fare sesso con animali, il tutto con una semplice ricerca su internet, la ricerca realizzata dal gruppo degli esperti telematici di Aidaa ha portato alla scoperta di alcuni siti contenenti centinaia di immagini e filmati di chiaro contenuto pedopornografico liberamente e facilmente scaricabili dalla rete”. E’ quanto denuncia Aidaa, associazione italiana per la difesa di animali e ambiente. Il presidente nazionale di Aidaa Lorenzo Croce ha immediatamente provveduto a inviare una denuncia alla polizia postale segnalando il sito pedopornografico e chiedendone la immediata chiusura.

”Abbiamo passato ogni limite – afferma Croce – siamo all’abominio abbiamo scovato un sito contenente centinaia di filmati liberamente visionabili che contengono scene esplicite di bambini impegnate in azioni sessuali complete con animali. Ora ci auguriamo che da una parte questi siti vengano definitivamente oscurati, e che dall’altra parte il legislatore una volta per tutte si decida a dichiarare reato penale il sesso con animali”.

“In particolare- continua Croce- ci auguriamo che vengano perseguiti coloro i quali hanno scaricato anche in Italia questi filmati che definire schifosi e’ un eufemismo. La nostra battaglia contro i reati che vedono coinvolti animali in rete continua senza sosta, in questo caso- conclude Croce-siamo ancora piu’ motivati nel denunciare la situazione in quanto oltre agli animali questi video porno hanno come coprotagonisti i bambini. Mettiamo davvero la parola fine a queste orrende e orribili vicende”.

(Adnkronos)

Annunci

Una Risposta

  1. Infatti mettiamo la parola FINE A QUESTI ORRORI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Vogliamo leggi severe !!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Vogliamo la galera per chi commette simili atrocità !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    3 agosto 2010 alle 11:13 am

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...