AGAINST ANIMAL CRUELTY

ANIMALI SPIAGGIATI, ‘A SALERNO MARE SICURO’

”Non ci sono rischi di inquinamento nelle nostre acque. Gli ultimi spiaggiamenti di animali sui nostri litorali sono dovute alle notizie che emergono dall’attivita’ regionale di monitoraggio iniziata da circa un anno. Prima invece le carcasse degli animali trovati venivano, con molta probabilita’, bruciate direttamente”. Lo ha detto il dottor Fabio Di Nocera, veterinario la sede di Salerno dell’stituto Zooprofilattico del Mezzogiorno, che si occupa dell’autopsia del cucciolo di balena, morto per polmonite, e delle due tartarughe caretta caretta, morte per un’infezione intestinale, una con caso di salmonella. ”L’organo regionale, che riunisce diversi enti e coordina il monitoraggio di queste attivita’ in Campania, e’ il ‘Comitato di coordinamento regionale per il recupero dei cetacei e tartaruche’ istituito presso il servizio veterinario della Regione Campania”, ha dichiarato Di Nocera. Dall’inizio dell’anno a Salerno – dice il medico – si sono verificati 10 spiaggiamenti: 8 tartarughe caretta caretta e 2 cetacei: una Stenella striata e una balenottera.

fonte

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...