AGAINST ANIMAL CRUELTY

CHIESTA LISTA PUBBLICA CONDANNE ANIMALI

Il Governo promuova una lista pubblica consultabile dove sono contenuti i nomi di tutte le persone che sono state condannate per reati di violenza contro gli animali e una normativa che proibisca per sempre a coloro che sono stati condannati per reati di violenza contro gli animali di acquistare, adottare e possedere animali domestici, perchè il rischio di reiterazione del reato è “altissimo” e stando ai dati delle liste nere animaliste supera abbondantemente il 90% delle segnalazioni, dove le persone condannate o comunque colpevoli di reati contro gli animali sono recidivi in misura quasi totale. E’ la richiesta avanzata dall’Aidaa, l’associazione italiana a difesa degli animali e dell’ambiente.

In Italia ogni anno vengono denunciati almeno 55.000 reati contro gli animali: maltrattamenti, uccisioni, truffe, violenze generalizzate, canili lager, corse e combattimenti clandestini. Di questi solamente il 12% viene preso in carico dai tribunali italiani e nel 3% dei casi si arriva ad istruire un vero e proprio procedimento giudiziario che arriva a sentenza mente nel restante 85% dei casi le denunce e gli esposti restano lettera morta. “Quindi – spiega l’Aidaa – se da una parte occorre incentivare l’attività di repressione contro questi reati, dall’altra è importante che i nomi di coloro che sono condannati in via definitiva per questo tipo di reati vengano resi pubblici, così come avviene ad esempio in California”.

Per questo motivo l’associazione chiede al governo che venga realizzata una “lista nera nazionale” contenente i nomi delle persone che sono state condannate per reati contro gli animali o che abbiano utilizzato animali per compiere reati e che agli stessi sia proibito acquistare, allevare, adottare o possedere qualunque animale per il resto della vita, in modo che si eviti cosi il rischio di reiterazione del reato contro gli animali contribuendo di fatto alla diminuzione dei reati che ogni anno vengono commessi ai danni di animali domestici e non.

(Apcom)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...