AGAINST ANIMAL CRUELTY

Camere a gas per randagi: orrore in Giappone

La città giapponese di Tokushima ha adottato una originale quando drastica soluzione per risolvere il problema del randagismo. Un furgone, soprannominato ‘camion della morte’, gira infatti per le strade e cattura cani e gatti indesiderati. Gli animali vengono rinchiusi in alcune piccole celle all’interno del mezzo, l’autista riparte e, premendo un pulsante, fa rilasciare all’interno delle celle stesse, che diventano piccole camere a gas, un gas letale. Il mezzo raggiunge poi una struttura, dove gli animali vengono cremati. Si stima, scrive il Guardian, che ogni anno vengano uccisi dai 5mila ai 10mila animali randagi. Una procedura atroce, che ha visto ovviamente esplodere le furiose polemiche da parte degli animalisti.

(Leggo.it)

Annunci

5 Risposte

  1. Giovanna

    Che schifo…invece di promuovere le sterilizzazioni….si promuove la morte…come dico sempre…loro ci amano incondizionatamente…ci aiutano..e noi li ripaghiamo uccidendoli..torturandoli…non sò più che dire…se non che l’uomo è la bestia più cattiva che ci sia…

    1 marzo 2010 alle 7:34 pm

  2. david

    …SEMPRE PIù SCHIFATO! MA NESSUNO FA NIENTE? GLI ORIENTALI SONO SEMPRE STATI DEI FRAIDI SCHIFOSI!

    1 marzo 2010 alle 7:42 pm

  3. Alessandra

    Da tempo io mi auguro una pandemia nei paesi del sol levante, e senza rimorso alcuno.In quei posti s’inventano le crudeltà + efferate: cani gatti procioni scuioati vivi; orsi torturati a vita nelle fattorie della bile; delfini e balene massacrati senza pietà; animali torturati negli zoo safari per il divertimento di altri anormali.

    3 marzo 2010 alle 2:33 pm

  4. ma cavoli…..ma possibile k quelle persone ‘alte’,nn fermino tutto questo!!!!!!!!!! è davvero 1 orrore. mi vergogno di far parte della razza…UMANA. PIU CONTROLLO X I POSSESSORI DI ANIMALI…..

    3 marzo 2010 alle 5:48 pm

  5. pamela

    visto ke in italia anke loro sono indesiderati,dovremmo fare lo stesso…giusto…

    27 marzo 2010 alle 8:09 pm

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...