AGAINST ANIMAL CRUELTY

A MONTE DI PROCIDA SANZIONI PER CIBO A RANDAGI. SONO ILLEGALI

Proteste di Animalisti Italiani e Verdi. Per analoghi provvedimenti Tar hanno cancellato.

“L’ordinanza emessa dal Comune di Monte di Procida in provincia di Napoli non solo è contrario al sentimento di pietà verso i più bisognosi ma soprattutto confligge con le leggi a tutela degli animali d’affezione che cercano di favorire un buon rapporto degli umani con gli animali e, tra le altre cose, favoriscono l’istituzione dei cani di quartiere”. Lo dice Walter Caporale, presidente dell’associazione ‘Animalisti Italiani’. “Le norme sanitarie – aggiunge la nota – vanno rispettate senza compromettere la sopravvivenza degli animali. Occorre dare spazio al buon senso e favorire la somministrazione di alimenti agli animali soprattutto in questo periodo dell’anno caratterizzato da temperature rigide”. L’associazione ‘Animalisti Italiani Onlus’ fa appello al sindaco di Monte di Procida “affinché individui immediatamente una serie di luoghi da destinare alla somministrazione di cibo agli animali randagi da parte di privati cittadini”.

(ANSA)

“Un’ ordinanza assurda e inumana contro cui ci siamo già attivati per non far morire di fame i cani e i gatti del comune”. Così il commissario campano, Francesco Emilio Borrelli, ed il segretario provinciale dei Verdi, Carlo Ceparano, intervengono sull’ordinanza sindacale che nel comune di Monte di Procida (Napoli) fa divieto assoluto per i cittadini di somministrare cibo a cani e gatti randagi.

“Oggi – proseguono gli ambientalisti – sono gli animali, domani potrebbe toccare ai senzatetto o ai barboni. I nostri legali, Pietro Marzano ed Amedeo Pisanti, stanno già studiando come ricorrere contro questa ordinanza allucinante”.

“Sosteniamo la protesta delle associazioni animaliste come ‘Fido e Dintorni’ – afferma il consigliere comunale Peppe Pugliese – e chiediamo al sindaco di fare marcia indietro. In ogni caso continueremo a sfamare gli animali a nostro rischio e pericolo pur di non vederli morire di fame”.

(ANSA)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...