AGAINST ANIMAL CRUELTY

GIRAVA VIDEO HARD CON CANI BOLZANO, DUE ANNI A 35ENNE

È stata emessa dal Gup di Bolzano, Isabella Martin, la prima condanna per zoopornografia in Italia. Christian Galeotti, 35 anni, ex proprietario di un allevamento di cani a San Genesio, vicino Bolzano, è stato condannato a due anni di reclusione, con la pena sospesa. Durante una inchiesta per maltrattamenti d’animali erano stati trovati nove cortometraggi, girati all’interno dell’allevamento e acquistabili su internet, con una attrice a luci rosse inglese specializzata in zoopornografia. Il caso era stato scoperto nel dicembre del 2007 durante un controllo dei servizi veterinari che avevano trovato tre animali, due labrador e un rottweiler, malnutriti e in cattive condizioni igieniche. Pochi mesi dopo, durante un secondo controllo, erano stati trovati altri cani in condizioni penose. Gli animali erano stati affidate alla Lav di Bolzano che nel processo si è costituita poi parte civile. Nel frattempo l’allevamento è stato chiuso. Galeotti dovrà, tra l’altro, assumersi le spese processuali della Lav. Inoltre per tre anni non potrà esercitare la professione di allevatore di cani. (leggo.it)

Annunci

2 Risposte

  1. lo schifo piu schifo.questi esseri dovrebbero essere evirati e mandati a cantare nei cori delle voci bianche

    7 febbraio 2010 alle 11:19 am

  2. laura alfieri

    no..evirati ed arrestati!!

    10 febbraio 2010 alle 10:39 pm

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...