AGAINST ANIMAL CRUELTY

Spara a pappagallo, lo disturbava mentre guardava tv

foto da stranimali.it

Rischia cinque anni di carcere e una multa di 15mila dollari, un pensionato di Morristown, in New Jersey, che ha sparato al suo pappagallo, esasperato dei suoi continui striduli che gli impedivano di seguire una corsa d’auto in tv.

Dennis Zeglin, sessantasette anni, ha ucciso Mikey, questo il nome dello sfortunato volatile, con ben tre colpi sparati con una pistola ad aria compressa. Ora è accusato del reato di crudeltà contro gli animali. A denunciarlo alla Polizia, è stata la moglie, immediatamente dopo aver scoperto il fatto. L’avvocato di Zeglin ha riferito ai giudici che l’uomo, nel momento in cui ha ucciso l’animale molesto, era totalmente ubriaco. “Posso assicurare – ha aggiunto il legale – che prova rimorso per quanto è accaduto”. La speranza è convincere la Corte a affidare Zeglin a un programma di recupero per alcolizzati, invece di sbatterlo in galera. (ANSA)

Annunci

2 Risposte

  1. Luanna

    Certo! Quindi ora ci ubriachiamo noi e facciamo fuori al signor Zeglin e poi diciamo di provare rimorso, no? Ovvio! La trovo un’ottima scusa!!! Suvvia, per favore!!! 5 anni di carcere più che meritati e quei 15mila dollari che vadano a qualche associazione di animali.
    Vergogna, Dennis Zeglin, poco ti rimane per vivere…e l’assassinato dovevi compierlo, assassino dovevi morire! Perché rimarrai un ASSASSINO, SEMPRE!!!

    4 febbraio 2010 alle 12:11 pm

  2. Gioia Sorani

    Ma quale miglior cura disintossicante della prigione e una forte ammenda ? Non ci sono giustificazioni a chi uccide in stato di ubriachezza nè sconti….poteva essere un bambino che piange o che gioca…..No solo la prigione che lo aiuterà a non bere piu e a riflettere e quando si tocca il portafoglio a certe persone sicuramente è un incentivo alla riflessione.

    4 febbraio 2010 alle 12:15 pm

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...