AGAINST ANIMAL CRUELTY

CANI RANDAGI SBRANANO 13 ANIMALI NELLO ZOO DI SOFIA

Un branco di cani randagi si è introdotto in uno zoo di Sofia, uccidendo 13 animali di pregio. Lo ha reso noto oggi il direttore dello zoo, Ivan Ivanof. I sei cani, probabilmente affamati per l’ondata di freddo che ha fatto scendere la temperatura a meno 15 gradi lo scorso sabato, hanno sbranato cinque cervi e otto mufloni, mentre non sono riusciti a uccidere due daini, che si sono difesi. Il direttore ha aggiunto che, in seguito all’episodio, avvenuto nei giorni scorsi, le staccionate dei recinti sono state rinforzate e i guardiani dotati di pistole ad aria compressa. Da anni la capitale bulgara è infestata da branchi di randagi: secondo le autorità locali, i cani – circa 9.000 – sono aumentati con la crisi economica internazionale che ha spinto molte famiglie ad abbandonare i propri animali. (Leggo.it)

Annunci

Una Risposta

  1. bastardo ki abbandona i cani io lo ripeterò sempre!!!

    31 gennaio 2010 alle 2:12 pm

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...