AGAINST ANIMAL CRUELTY

BLOCCATO TRAFFICO DI CUCCIOLI IN PIEMONTE

Azione del Corpo Forestale dello Stato nei pressi di un negozio di animali.

Stipati in un furgone, in mezzo ad una sessantina di animali, sprovvisti di microchip e di vaccini. La forestale ha sequestrato, in provincia di Torino, sette cuccioli di cane e due gatti importati illegalmente dalla Slovacchia. Denunciato l’importatore, 30 anni, residente in Slovacchia.

Il furgone è stato bloccato nei pressi di un negozio di animali di Castelnuovo Nigra, piccolo comune di 400 abitanti a due passi dal capoluogo piemontese. I cuccioli di cane, quattro Maltesi, un Bichon, un Bull Terrier e uno Shi-Tzu, avevano meno di 60 giorni.

A far scattare il sequestro sono state alcune anomalie sui passaporti dei piccoli animali, che riportavano notizie incomplete e discordanti.

L’operazione, effettuata dagli agenti del nucleo investigativo provinciale della forestale di Torino con il Comando stazione di Pont Canavese, si inserisce in una serie di controlli a tappeto. Un monitoraggio capillare che ha portato, sempre nel torinese, alla scoperta di una ‘fossa comune’ con venti carcasse di cani di varie razze e età.

(ANSA)

L’operazione rientra nell’ambito degli accertamenti effettuati dal Corpo forestale dello Stato sul territorio del capoluogo piemontese presso esercizi commerciali e allevamenti per garantire la tutela della salute degli animali. Un monitoraggio capillare che ha portato, poco tempo fa sempre nel Torinese, all’agghiacciante scoperta di un vero e proprio cimitero di animali misto a rifiuti intrisi di feci e urine. Quattordici metri cubi di cumuli di carta utilizzati come lettiera per gli animali, depositati sul suolo e in parte combusti, sotto i quali sono state rinvenute 20 carcasse di cane di varie eta’ e razze.

Una scoperta che i Forestali di Pinerolo hanno fatto durante un controllo eseguito con l’ausilio del personale veterinario dell’Asl, presso un allevamento di cani nel Comune di Prarostino (TO) situato in prossimita’ di un corso d’acqua denominato Rivo della Casanova. Le successive indagini, condotte dalla Forestale, hanno portato alla denuncia di una donna di Prarostino, che e’ stata segnalata alla Procura della Repubblica di Pinerolo per abbandono e combustione illecita di rifiuti e per maltrattamento di animali.

Dagli esami necroscopici eseguiti sulle carcasse degli animali presso l’Istituto Zooprofilattico di Torino, e’ emersa la possibile presenza di parvovirosi, grave patologia canina e presunta causa del decesso, anche se non si esclude che i cani siano morti per malnutrizione. Il Dipartimento di Patologia animale dell’Universita’ di Torino ha inoltre riscontrato, in campioni di fegato e rene, la presenza di una sostanza topicida denominata coumatetralyl che non pare pero’ in relazione diretta con la morte dell’animale.

(animalieanimali.it)

Annunci

4 Risposte

  1. cinzia

    ma questi cuccioli si possono adottare?anke fuori regione?se si come posso fare?grazie e….continuate così!!!!!!!!buon lavoro

    28 gennaio 2010 alle 4:20 pm

  2. Mauro

    Salve, io sono d Domodossola (VB) e sarei interessato ad adottare uno dei cuccioli di maltese sequestrato. E’ possibile adottarene uno? Cosa devo fare per poterlo adottare (se è possibile)? Intatto ringrazio e spero di avere buone notizie da voi. Saluti.

    28 gennaio 2010 alle 5:11 pm

    • Beh, sicuramente dovreste contattare il Corpo Forestale che ha operato il sequestro. Solo loro possono dirvi se i cuccioli siano o meno adottabili, poichè, di certo, saranno stati messi in quarantena per i dovuti accertamenti sanitari.
      Saluti

      28 gennaio 2010 alle 5:23 pm

  3. Doris

    Salve io vorrei adottare una chihuahua femmina. E possibile? Cosa devo fare? Saluti

    12 marzo 2010 alle 1:31 pm

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...