AGAINST ANIMAL CRUELTY

CIRCHI CON ANIMALI, IL COMUNE DI CIVITA CASTELLANA INTERVIENE

Provvedimenti contro chi li maltratta in attesa della regolamentazione statale

In attesa dell’emanazione di un’apposita regolamentazione statale sull’utilizzo degli animali nei circhi e nelle mostre viaggianti, il comune di Civita Castellana (Viterbo) prende provvedimenti e si dissocia formalmente dai maltrattamenti agli animali.

Non sarà più possibile per i circhi e le mostre viaggianti attendare nel territorio comunale. A meno che questi non tutelino adeguatamente i loro animali, rispettando i criteri contenuti nelle Linee Guida del Ministero dell’Ambiente.

La Commissione Scientifica “Cites” del Ministero dell’Ambiente ha, infatti, emanato nel 2006 un documento che reca i criteri per il mantenimento di animali nei circhi e nelle mostre viaggianti, che ora è parte integrante dell’ordinanza.

Spazi ampi per ciascun animale, sia coperti che scoperti, catene rivestite di materiale morbido e utilizzate solo durante il trasporto, tronchi per lo sfregamento degli elefanti e rami per il gioco: per ciascuna specie il Cites ha dettato criteri ferrei a protezione dell’animale e delle sue caratteristiche etologiche.

Le stesse regole ora sono state recepite dal comune di Civita Castellana. Oltre a non autorizzare circhi che non sono in regola con le direttive del ministero, l’ordinanza vieta inoltre che gli animali siano mostrati al di fuori degli spazi del circo.

Niente più dromedari o elefanti a spasso per le vie di Civita in cerca di pubblico, insomma. Dopo aver soddisfatto tutte le richieste per ottenere l’autorizzazione, il circo dovrà tenere i propri animali all’interno degli spazi allestiti appositamente.

Dovrà inoltre assicurare che gli animali stiano in un perimetro recintato e non vengano a contatto con personale esterno al circo, dovrà avere un piano di emergenza in caso l’animale fugga e non mantenere vicine specie incompatibili tra loro per motivi di competizione, di sesso, di rapporto preda-predatore.

Con l’ordinanza infine si subordina l’autorizzazione alla dichiarazione che nessun animale presente nel circo è stato prelevato in natura.

Comune di Civita Castellana

(animalieanimali.it)

Annunci

2 Risposte

  1. DOLLY CAU

    FINALMENTE AMMINISTRATORI COMUNALI CON LA C MAIUSCOLA X GLI ANIMALI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!VERAMENTE COMPLIMENTI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!:)

    25 gennaio 2010 alle 4:05 pm

  2. PIU’ CHE NORME CHE TUTELANO GLI ANIMALI A ME SEMBRANO NORME TUTELA PERSONE…GLI SPETTACOLI CON ANIMALI DEVONO ESSERE ABOLITI NON CI SONO VIE DI MEZZO ,ANCHE SE SONO NATI IN CATTIVITA’ SOFFRONO UGUALMENTE ADDESTRATI CON CRUDELTA’ A COMPIERE ESERCIZI CHE PER LORO NON HANNO SENSO …NO ALL’ACRONISTICO CIRCO CON ANIMALI !!!

    2 marzo 2010 alle 1:04 am

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...