AGAINST ANIMAL CRUELTY

ABBANDONA DUE CANI SU AUTOSTRADA PER L’AQUILA, DENUNCIATO DA POLSTRADA

Credendo di essere davanti ad un automobilista in panne, la pattuglia della polizia ha accostato al lato della carreggiata per prestare soccorso.

Solo un istante dopo, vedendo un cane letteralmente scaraventato fuori dallo sportello, gli agenti hanno capito tutto. È scattata così la denuncia all’autorità giudiziaria per abbandono di animali nei confronti di un 55enne reatino residente a Fiamignano nel Cicolano. L’uomo è stato colto in flagranza di reato ieri mattina verso le 10 al chilometro 54 dell’autostrada L’Aquila-Roma. In direzione della capitale una pattuglia della polizia stradale di Carsoli lo ha sorpreso mentre stava abbandonando due cani. Il 55enne viaggiava a bordo di un autocarro Iveco ed era fermo lungo la corsia di emergenza quando la pattuglia della Polstrada lo ha affiancato credendo che fosse un automobilista rimasto appiedato. Invece eccolo lanciare dallo sportello destro aperto, un cane, uno spinone meticcio di taglia media, oltre il guard rail. A qualche metro di distanza un altro cane, di razza bassotto e precedentemente abbandonato, passeggiava sul margine della carreggiata. Immediatamente gli agenti hanno recuperato il cane che poteva essere investito dai veicoli in transito e creare seri pericoli per la circolazione, quindi poco dopo non distante dal veicolo fermo, hanno recuperato l’altro cane. Dopo la denuncia del reatino i cani sono stati affidati al servizio veterinario del Comune di Carsoli. A quanto pare i due animali, vecchi e malati, non erano più graditi al loro padrone che aveva deciso di non accudirli più con un gesto sciagurato e pericoloso.

Roberto Bressone – Il Tempo

Annunci

4 Risposte

  1. antonella mancini

    Troppo poco, l’arresto!!!!!!!! Il problema maggiore è che a questo bastardo lo rimetteranno in circolazione, mentre i due “nonnini” saranno reclusi a vita dentro un canile, a scontare la pena di essere state delle vittime…. che tanto, in Italia, se sei colpevole ti lasciano libero e rinchiudono le vittime dei reati!!!!! Che schifo!!!!!!!!!!!!! Maledetto bastardo, lo prenderei a calci dove potete immaginare x il resto dei suoi giorni!!!!

    15 gennaio 2010 alle 9:56 am

  2. FRANCESCA

    Galera Immediata!!!! e poi, quando anch’egli sarà vecchio e malato…fuori dal finestrino!!!!
    Legge del taglione altrimenti queste storie non finiscono mai…

    15 gennaio 2010 alle 10:50 am

  3. ma io spero che oltre la denuncia due pedate nel culo a questo S……zo gliele abbiano date!

    15 gennaio 2010 alle 10:59 am

  4. giusy

    ci vorrebbero delle multe severe, molto alte, e applicare la legge del taglione…

    15 gennaio 2010 alle 1:11 pm

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...