AGAINST ANIMAL CRUELTY

Avvistato a Belluno raro capriolo albino, bello e maledetto: chi lo uccide muore

foto di repertorio

E’ stato fotografato un capriolo alpino a Taibon Agordino, nella Valle di San Lucano, alle pendici dei monti Agner e Pale di San Lucano. Il capriolo dal manto color della neve segue come un’ombra la mamma capriolo, del tutto normale dal punto di vista cromatico.

Leandro Grones, presidente del distretto venatorio dell’Agordino ricorda che il capriolo bianco è una variante permanente del pelo, piuttosto rara nel capriolo come in tutte le specie di ungulati che per sua natura ingenera curiosità, accresce il fascino della montagna e alimenta leggende.

“È una variante genetica – continua Grones – che si manifesta col pelame bianco e la depigmentazione della cute, delle mucose e l’anomala pigmentazione dell’iride dell’occhio, caratterizzata dall’incapacità di produrre melanina. È in genere associata a una minore e rara “rusticità” dell’individuo che ne determina anche la comparsa infrequente, da particolari combinazioni di geni e dalla mancata produzione dell’enzima tirosinasi. Il fenomeno non è però da annoverarsi tra le malattie”. Un soggetto albino, osserva l’esperto, rispetto ai suoi simili “normali”, deve prestare molta attenzione all’irradiazione dei raggi solari, per il resto, eccetto la sua particolarità, svolge una vita assolutamente normale. Nelle nostre zone alla fine degli anni ‘80 fu avvistato un capriolo maschio e alla fine del 1990 un camoscio albino. Ci sono però rari “focolai” del fenomeno in alcune parti d’Europa che inducono a pensare a un fenomeno anche genetico”.

Negli ambienti venatori il capriolo albino è sempre stato ricercato ma si sussurrava che portasse male: il cacciatore che lo uccideva sarebbe morto entro l’anno. fonte

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...