AGAINST ANIMAL CRUELTY

CORRIDE A PECHINO, LA SPAGNA LE TOGLIE E LA CINA LE RILANCIA!

Continua a prendere sempre più piede la follia delle corride cinesi nonostante le numerose proteste. Secondo la CAS International, che si occupa di lottare contro la diffusine di questo barbaro e deprecabile “sport”, il torero professionista Manolo Sanchez avrebbe preso accordi con il governo locale di Pechino per la costruzione di un arena da inserire in un parco di divertimenti a tema spagnolo. Gli scopi sono chiari: secondo il governo locale il progetto dovrebbe garantire una maggiore affluenza di turisti occidentali lungo le mura cittadine della capitale. Le cattive notizie è che sono già pronti a sbarcare in Cina entro la fine del mese più di 100 tori e 100 mucche. Nell’Ottobre di quest’anno gli organizzatori dovrebbero inaugurare il parco con due macabri combattimenti e ne hanno previsti altri 16 da svolgere nell’arco di tempo di un anno. Ci auguriamo con tutto il cuore che questo non accada.

(Fonte internazionale: http://www.cas-international.org/en/help-us/protest-online/bullfighting-china/)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...