AGAINST ANIMAL CRUELTY

CINA, LATTE CONTAMINATO ESEGUITE 2 CONDANNE A MORTE

Due condanne a morte, nell’ambito dello scandalo del latte contaminato alla melamina che ha causato la morte di almeno sei neonati e l’intossicazione di altri 300mila, sono state eseguite oggi in Cina. Lo riferisce Nuova Cina. Le due persone messe a morte sono Zhang Yujun, colpevole, secondo l’accusa, «di aver messo in pericolo la salute pubblica», e Geng Jinping, per aver prodotto e venduto il latte contaminato. Zhang ha prodotto oltre 770 tonnellate di latte contaminato alla melamina, vendendone più di 600 tonnellate tra il luglio 2007 e l’agosto 2008. Geng ha venduto oltre 900 tonnellate di latte contaminato. Lo scandalo del latte alla melamina è esploso in settembre dopo una denuncia della Fonterra, l’impresa neozelandese socia della Sanlu. La general manager della compagnia, Tian Wenhua, è stata condannata all’ergastolo, scatenando le proteste dei parenti delle vittime.  (leggo.it)


Oltre al danno animale che, quotidianamente, la Cina produce nei propri allevamenti attraverso la detenzione in condizioni ai limiti “dell’immaginabile”, per produrre latte pari a 3 volte il fabbisogno nazionale cinese, questa brutta vicenda rimarca la cattiva gestione e la scarsità, pressocchè nulla, dei controlli per la sicurezza pubblica.

Alimentare un mercato che produce morte, per Noi, è contro ogni logica. e, pertanto, ci asteniamo dal farlo. Mangiare anche un “involtino primavera”, significa appoggiare ed alimentare quel mercato, quel tipo di economia, basata per lo più, sulla calpestazione dei diritti animali, e non solo.

Quando mangerai, nuovamente, al ristorante cinese, pensaci!

(O. A.)

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...